.:: Azienda Speciale in.form.a. ::.


 
 
 
 
 
 
 
 
Home > Contributi e finanziamenti > Contributi nazionali > Invitalia: 80 milioni di euro per finanziare Autoimprenditorialità e Autoimpiego

Invitalia: 80 milioni di euro per finanziare Autoimprenditorialità e Autoimpiego

A partire dal 17 dicembre 2013 è possibile presentare domanda di ammissione alle agevolazioni gestite da Invitalia per iniziative di Autoimpiego e Autoimprenditorialità da realizzarsi in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. 

È, inoltre, prevista una dotazione finanziaria specifica per lo sviluppo delle imprese  turistiche e/o connesse alla fruizione culturale e naturalistica degli attrattori ricadenti nei Poli di attrazione culturali, naturali e/o paesaggistici localizzati nei Comuni delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Gli incentivi per l'Autoimpiego promuovono la realizzazione e l'avvio di piccole attività imprenditoriali da parte di disoccupati o persone in cerca di prima occupazione attraverso le seguenti iniziative:

  • Lavoro Autonomo (in forma di impresa individuale), con investimenti previsti non superiori a € 25.823
  • Microimpresa (in forma di società di persone), con investimenti previsti non superiori a € 129.114
  • Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con l'Agenzia.

Le agevolazioni finanziarie previste riguardano: gli investimenti (contributo a fondo perduto e mutuo agevolato); la gestione (contributo a fondo perduto) e/o servizi di assistenza tecnica e gestionale.

Gli incentivi per l'Autoimprenditorialità promuovono la creazione di nuove società o l’ampliamento di società già esistenti, purché composte in maggioranza, dei soci e dei capitali, da giovani tra i 18 e i 35 anni.

Finanzia la produzione di beni e la fornitura di servizi in diversi settori; prevede agevolazioni sotto forma di contributo a fondo perduto e/o mutuo agevolato.

Con il Decreto Legge n.145/2013, pubblicato in Gazzetta Ufficiale nr. 300 del 23.12.2013, sono state modificate le norme che regolano la concessione delle agevolazioni all'Autoimprenditorialità, di cui al Titolo I del D. Lgs. 185/00. Pertanto, per concedere le suddette agevolazioni, è necessario attendere l’emanazione del Regolamento di Attuazione, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, che indicherà anche le modalità di presentazione della domanda di ammissione alle agevolazioni. 

 

Per maggiori informazioni sugli incentivi all'Autoimpiego e all'Autoimprenditorialità consultare il sito di Invitalia

 

 

 

 

Data di pubblicazione: 20/12/2013 11:02
Data di aggiornamento: 18/03/2014 10:45

Su questo argomento

Voci Collegate

salone 2018