.:: Azienda Speciale in.form.a. ::.


 
 
 
 
 
 
 
 
Home > Qualità e normativa > Sportello Etichettatura e Sicurezza dei prodotti di largo consumo (alimentari e non)

Sportello Etichettatura e Sicurezza dei prodotti di largo consumo (alimentari e non)

Un’etichetta completa, corretta e trasparente non è solo uno strumento di marketing efficace per valorizzare e comunicare la qualità del prodotto, ma è essenziale anche per dimostrare la conformità ai requisiti previsti dalla normativa cogente in materia e, quindi, per non incorrere nelle sanzioni comminate, in caso di irregolarità, dalle Autorità di controllo che operano in questi ambiti.

Per aiutare le aziende a interpretare correttamente la normativa e ad utilizzare etichette sempre più trasparenti e veritiere, la Camera di commercio di Reggio Calabria attraverso l’Azienda Speciale IN.FORM.A. ha attivato lo Sportello Etichettatura e Sicurezza dei prodotti di largo consumo.

Lo Sportello fornisce un servizio di primo orientamento e assistenza alle imprese che operano nella produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti di largo consumo - alimentari e non - e che necessitano informazioni sulla corretta etichettatura dei prodotti commercializzati o la verifica della correttezza delle modalità operative adottate.

Rientrano nelle campo di applicazione dello Sportello le seguenti tipologie di prodotti e relativi servizi:
  • etichettatura dei prodotti alimentari sul mercato nazionale ed internazionale:
    • verifica della correttezza delle informazioni riportate in etichetta (Reg. Ue 1169/2011 e normativa italiana): informazioni obbligatorie, facoltative, nutrizionali/salutistiche, adeguatezza della terminologia utilizzata, ecc.;
    • assistenza sui mercati esteri per quesiti relativi all’export in USA, Canada, Australia, Paesi del golfo, Mercosur, Cina e Giappone: indicazione degli allergeni, tabella nutrizionale, indicazione degli additivi (nomenclatura, utilizzabilità), claims nutrizionali/salutistici, indicazione della quantità netta.
    • risoluzione di quesiti di primo orientamento in materia di sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità in ambito cogente e volontario;  
    • validazione legale dell’etichetta e rilascio del “Visto si stampi”(*): valutazione dei contenuti dell’etichetta e indicazione delle modifiche da apportare; a completa applicazione delle indicazioni date, verrà elaborato e inviato un documento per “Visto si stampi” coperto da assicurazione legale.
  • etichettatura di prodotti di largo consumo (non alimentari):
    • verifica correttezza formale dell’etichetta dei prodotti cosmetici: informazioni sulle procedure di notifica dei prodotti cosmetici, valutazione dei singoli ingredienti, modalità di indicazione della data di scadenza, informazioni sulle responsabilità di importatore, distributore, produttore.
    • verifica correttezza formale dell’etichetta di composizione dei prodotti del comparto moda: tessili, calzature e cuoio/pelletteria/pellicceria;
    • verifica correttezza formale dell’etichetta energetica e ecodesign dei prodotti connessi all'energia: piccoli e grandi elettrodomestici, lampade;
    • verifica della correttezza delle informazioni a corredo dei prodotti a marchio CE (requisiti essenziali di sicurezza di giocattoli, prodotti elettrici, DPI di I categoria), dei prodotti che rientrano nel campo di applicazione del Codice del consumo e dei DPI di III categoria (come le mascherine protettive).
  • indicazione metrologica dei prodotti preimballati (*):
    • sviluppo delle procedure e degli strumenti per il calcolo della quantità esatta da indicare in etichetta nei prodotti preimballati (L. 690/1978, D.P.R. 391/1980): alimenti, cosmetici, detersivi, prodotti per la casa, vernici, e tutte le tipologie di prodotti che vengono commercializzate in un imballaggio.

Per inviare un quesito allo Sportello è necessario procedere in uno dei seguenti modi in relazione alla tematica oggetto del quesito:

  • quesiti riguardanti i prodotti alimentari e prodotti di largo consumo: compilare il modulo di richiesta informazioni scaricabile da questa pagina e inviarlo per email a informa@rc.legalmail.camcom.it;
  • quesiti riguardanti le esportazioni UE ed extraUE di prodotti alimentari: è possibile inoltrare il quesito anche tramite il portale nazionale, cliccando sulla cartina in corrispondenza della Calabria e poi scegliendo "Reggio Calabria";
  • quesiti riguardanti i prodotti preimballati (alimentari e non): inviare una email generica di richiesta assistenza a informa@rc.legalmail.camcom.it alla quale farà seguito l’invio di un questionario da compilare per acquisire le informazioni necessarie all’erogazione del servizio.

In relazione alla tematica e alla complessità del quesito verrà fornita risposta secondo la seguente tempistica:
- max. 7 gg lavorativi per i quesiti relativi all’etichettatura alimentare; 
- max 10 gg lavorativi per i quesiti relativi all’etichettatura dei prodotti di largo consumo e
  per il servizio di validazione legale dell’etichetta di prodotti alimentari;
- max 20 gg lavorativi per i controlli metrologici nei prodotti preimballati; potrà,
  eventualmente, essere previsto un incontro di approfondimento, in remoto, al fine di
  approfondire eventuali aspetti tecnici connessi alla problematica inoltrata.

I servizi dello Sportello sono completamente gratuiti per le imprese: i costi, infatti, sono sostenuti integralmente da IN.FORM.A..
Per i soli servizi di validazione legale dell’etichetta di prodotti alimentari e di indicazione metrologica dei prodotti preimballati è richiesto un contributo da parte dell’impresa (*).
Le risposte verranno fornite fino a esaurimento del fondo stanziato, secondo l’ordine di presentazione dei quesiti.

Lo Sportello opera con il supporto di DINTEC Scrl - Società del Sistema Camerale che fornisce assistenza alle imprese su tematiche relative alla normativa cogente e volontaria in materia di commercializzazione e sicurezza dei prodotti di largo consumo- e, per quanto riguarda i temi relativi alle esportazioni, con il Desk EEN di Unioncamere Calabria.
Inoltre, in collaborazione con il Laboratorio Chimico Camera di commercio Torino, lo Sportello fa parte della Rete degli “Sportelli etichettatura e sicurezza alimentare delle Camere di commercio.

(*) SERVIZIO A PAGAMENTO
CHE PREVEDE UN CONTRIBUTO ECONOMICO DA PARTE DELL’IMPRESA

Per ulteriori informazioni: 
Angelica Pirrello
Via Campanella n. 12 - I piano, stanza 33
Tel. 0965 384.218
E-mail: informa.pirrello@rc.camcom.it
 
 
Data di pubblicazione: 14/04/2015 17:14
Data di aggiornamento: 08/02/2021 16:45